News

24
Lug
2012

Gioventù di confine

I partecipanti alla quarta edizione del seminario internazionale della “Gioventù di confine” visiteranno, mercoledì 25 luglio, l’azienda TENUTA VILLANOVA. Una grande opportunità per i 25 studenti che partecipano al seminario, provenienti da tutta Europa (Finlandia, Russia, Bielorussia, Ucraina, Lettonia, Croazia, Ungheria, Serbia, Macedonia, Grecia, Italia e Spagna) per conoscere una delle realtà
produttive più importanti del settore vitivinicolo in Friuli Venezia Giulia.

Accolti dalla titolare d’azienda, Giuseppina Grossi, oltre che dal direttore della tenuta Alberto Grossi e dal sindaco di Farra d’Isonzo Alessandro Fabbro, gli ospiti, dopo aver visitato gli spazi dell’azienda, resteranno a cena nella “limonaia” per condividere un’esperienza enogastronomica “made in Friuli”.

Il seminario, in corso di svolgimento a Trieste fino al 27 luglio, è organizzato dalla Regione Friuli Venezia Giulia insieme all’Association of European Border Regions (AEBR) e alla Task Force per i confini esterni.